PSICOLOGIA TRADING

LA PIU’ GRANDE DEBOLEZZA
<!– google_ad_section_start –>PSICOLOGIA TRADING<!– google_ad_section_end –>
Posso darti le migliori regole al mondo e i migliori metodi per determinare la posizione di una commodity, e poi tu puoi perdere soldi a causa dell’elemento umano, che è la tua più grande debolezza. Mancherai di seguire le regole. Agirai su speranza o paura invece che sui fatti. Indugerai. Diventerai impaziente. Agirai troppo velocemente o ritarderai troppo a lungo nell’agire, così battendoti a causa della tua debolezza umana, quindi incolpando il mercato. Ricordati che sono i tuoi errori che causano perdite e non l’azione del mercato o i manipolatori. Perciò, sforzati di seguire le regole, o tieniti lontano dalla speculazione, perché sei condannato a fallire.
Se studierai solamente la debolezza della natura umana e vedrai che sciocchi sono questi mortali, troverai facile fare profitti dalla comprensione della debolezza della natura umana e andando contro il pubblico e facendo l’opposto di quello che fanno le altre persone. In altre parole, compra vicino al bottom su conoscenza e vendi vicino al top su conoscenza, mentre altre persone che appena tirano a indovinare fanno l’opposto. Spendi tempo nello studio del prezzo, tempo e movimenti passati di mercato, ti darà una ricca ricompensa.
W.D. Gann in How to Make Profits in Commodities

Errori comuni nel trading

n questa serie di articoli affronteremo ed analizzeremo ogni singola categoria e cercheremo di trovare degli spunti operativi per migliorare la nostra attivita' di trading in ognuna di esse.
Innanzitutto cerchiamo di individuare quali sono gli errori più comuni nel trading e quali abilita' invece bisogna acquisire per fare trading di successo ed avere una prima idea del risultato che ci prefissiamo di raggiungere
Queste liste non possono essere esaustive ma cercano di identificare gli errori piu' comuni, tenendo presente che per ogni punto trattato esistono intere famiglie di errori collegati. Ad ogni errore viene segnalato, tra parantesi, a quale categoria generale del trading questo appartenga.
1. Rifiutare di definire una perdita (decisione, controllo del rischio).
2. Non chiudere una posizione anche dopo aver riconosciuto che il potenziale del trade e' fortemente diminuito (decisione, sistemia e stile di trading).
3. Detenere a lungo una forte opinione sulla direzionalità specifica del mercato, evitando di considerare eventuali elementi che la negano. Da un punto di vista psicologico significa cercare di controllare il mercato con le proprie aspettative (aspettativa , decisione) (relazione psicologica fondamentale).
4. Focalizzarsi sul potenziale monetario del trade e non sul potenziale di mercato. (credenza, riferimenti, decisione)
5. Trading di vendetta (controllo emotivo)
6. Non invertire la posizione anche quando si ha una chiara intuizione che il mercato si sta girando (decisione, paura ,aspettativa).
7. Non seguire le regole del trading system o del metodo operativo che si è deciso di adottare (autodisciplina)
8. Attendere un trade e trovarsi poi immobilizzato e perdere cosi' l'opportunità di fare dei profitti (danni-psicologici).
9. Non agire sul proprio istinto o intuito (bassa autostima)
10. Non avere scelto il proprio stile di trading (mancanza di chiarimento delle singole parti che interagiscono con il trading).
11. Stabilire una consistente serie di successi nel trading e poi perdere tutto in uno o due trade e riniziare il ciclo. (valori sui soldi, autostima) (controllo psicologico).
12. Fare trading in uno stato negativo, con continue tensioni, (relazioni psicologica fondamentale).
13. Uscire dalla aspettative del killing o big trade (mancanza di un piano di trading).

Abilita' da acquisire per operare in borsa

Acquisire le seguenti abilita' aiuta a limitare notevolmente i maggiori errori del trading: Tabella delle Abililtà da acquisire
1. Capire che cosa si vuole ottenere dal trading.
2. Ritrovare o trovare passione e motivazione a fare trading.
3. Imparare a riconoscere le abilita' necessarie per progredire come trader e rimanere focalizzato sullo sviluppo di queste abilita', e non sul risultato finale (cioè i soldi che sono il naturale prodotto di queste abilita' acquisite).
4. Imparare a capire e fare funzionare il sistema fondamentale psicologico (i valori di vita, le credenze intime e le regole inconsce, i riferimenti, le emozioni e le domande che vi ponete) in proprio favore e non come nemico.
5. Decidere che stile di trading usare.
6. Imparare a costruire un sistema di trading personale che sia in armonia con il proprio carattere, la propria sensibilità, i propri scopi e lo stile di trading scelto che deve rispettare la regole dei sistemi (sia trading system che trading discrezionale).
7. Costruire un sistema di Money Management compatibile con il proprio stile di trading, il proprio sistema e voi stessi, identificando il livello di rischio personale accettabile, ed imparare ad espanderlo.
8. Imparare a conoscere altre tecniche di controllo del rischio oltre lo stop loss.
9. Invertire la relazione psicologica fondamentale del trading profitto = piacere = aspettativa raggiunta, perdita = dolore = aspettativa disillusa a proprio favore
10. Imparare a fare trading senza stress, paura, ansia, aspettative.
11. Imparare a seguire le vostre regole.
12. Imparare a cancellare o ridurre i danni psicologi creati dal trading.
13. Imparare a fare trading intuitivo.
14. Imparare a fare profitti e mantenerli.
testo tratto da Dott. Rodolfo Festa Bianchet


Tassi di Interesse forniti da Forex Pros